Craniosacrale

"Conosci l'anatomia e la fisiologia, e quando contatti il corpo della persona, non dimenticare che è la casa vivente della sua anima"
(Dr. A.T. Still)

Quando parliamo di Craniosacrale, e in particolare di Biodinamica Craniosacrale, parliamo di corpo. Un corpo vivo, permeato di spirito, il corpo che impariamo ad ascoltare.

L'approccio Craniosacrale è dolce e non invasivo. È nato all’inizio del ‘900 dalle intuizioni del dott. W. Sutherland, che percepì il movimento involontario delle ossa del cranio in collegamento con la colonna e l'osso sacro. Questo sottile movimento fisico fa parte di un insieme di ritmi biologici fluidi ed energetici più ampi, che attraversano il corpo e ne sostengono la salute. È un principio ordinatore chiamato Respiro della Vita.

Il metodo Craniosacrale interagisce in particolare con il sistema dei fluidi nel corpo. I fluidi sono la memoria unitaria in cui si riversano tutte le dinamiche dei componenti corporei. Attraverso i fluidi, l’approccio biodinamico, relazione le informazioni e come in un sistema olografico, tutto viene percepito ed ascoltato dall’operatore. Tessuti ai quali sono connessi direttamente disturbi fisici, stati d'animo, shock e traumi. Il compito dell’operatore cranisacrale quindi è creare le condizioni perché avvenga una riorganizzazione psicofisica, energetica e spirituale, che dia sostegno alla Vita e alla Salute che sono sempre a disposizione nel nucleo del nostro Essere.

Via A. Maiocchi, 18
20129 Milano

+39 02 29510029
craniosacrale@kalapa.it
info@kalapa.it

Newsletter

© 2017. Tutti i diritti riservati. CD FISC 97367300155 - Cookie policy