Formazione Craniosacrale a Trapani

Il 16 e il 17 settembre 2017 parte il Corso Base della Formazione Craniosacrale, valido per accedere alla Formazione triennale per operatori in questa innovativa disciplina.
Il secondo modulo si svolgerà il 21 e il 22 ottobre 2017.

I due moduli base della Formazione per operatori in Craniosacrale forniscono gli strumenti di contatto e di percezione utili per poter entrare in relazione col Cliente e sperimentare l'azione delle forze naturali, biodinamiche e biocinetiche, nell'anatomia e nella fisiologia. Viene introdotta la nozione di campo (dai campi percettivi a quelli metabolici) e ne viene fatta esperienza attraverso meditazioni guidate e lavori a coppie e in gruppo al fine di promuovere lo sviluppo della presenza ed il mantenimento dell'attenzione, dell'ascolto del corpo vivente e dei suoi sistemi, della biosfera e del Respiro della Vita. L'esplorazione delle dinamiche embriologiche aiuta ad incontrare in sé e nell'altro i principi organizzatori dell'organismo e della salute, quali la Linea Mediana, la Respirazione Primaria, La Quiete Dinamica, i cinque aspetti del meccanismo craniosacrale.

 

1° seminario base: Campi percettivi, embriologia, forze biodinamiche

Contenuti
Campi percettivi
Forze biodinamiche
Campi di forze
Il concetto di fulcri
Principio di inerzia
La respirazione primaria nel corpo
Il principio di quiete dinamica e delle tre maree
L’operatore ricevente
I fulcri dell’operatore
Negoziazione del contatto
Embriologia generale
Alcuni principi di fisica e neuroscienze

Capacità
Relazione con Presenza, Contatto profondo
Prima percezione dei ritmi biodinamici
Prima percezione della fisiologia
Gestione dei confini
Dialogo ed accoglienza del cliente.

2° seminario base: I 5 aspetti del sistema craniosacrale

Contenuti
Campi di forze non meccaniche
La respirazione primaria nel corpo
La malleabilità delle ossa craniche
Le maree, fluttuazione longitudinale, Linee mediane
I 5 aspetti del Meccanismo Caniosacrale secondo William J. Sutherland
Fulcri dell’operatore
Campi percettivi
Still Points
Liberazione dell’articolazione Atlante-Occipitale
Stiramento del tubo durale

Capacità
Svilluppo della percezione applicata all'ascolto del Sistema Craniosacrale
Approfondimento teorico e pratico dei concetti di campo e confini
Pratiche di contatto col Sistema Craniosacrale

 

Dove
Trapani

Orari
sabato dalle 10.00 alle 18.00
domenica dalle 9.30 alle 17.30

Info
Tel. 349 6942754
teresa.paesano@hotmail.it


Info utili
16 - 17 settembre 2017
Trapani
Massimo Sacchi e Michela Capelluto

Via A. Maiocchi, 18
20129 Milano

+39 02 29510029
craniosacrale@kalapa.it
info@kalapa.it

Newsletter

© 2017. Tutti i diritti riservati. CD FISC 97367300155 - Cookie policy